Il programma di sostegno dell’UFE supporta le città e i Comuni nella realizzazione di progetti concreti. L’obiettivo consiste nel creare condizioni favorevoli per l’attuazione di una politica energetica sostenibile e dare a quest’ultima una certa visibilità.

Inizia il programma di sovvenzioni 2021 di SvizzeraEnergia per le Città dell’energia e i Comuni

Questo programma d’incentivazione è destinato a sostenere le Città dell’energia e i Comuni nella realizzazione di progetti concreti. L'obiettivo è creare le condizioni favorevoli per una politica energetica sostenibile e conferirle una certa visibilità.
Hanno diritto al contributo i progetti che prevedono misure nei settori dell'efficienza energetica, delle energie rinnovabili, della mobilità e delle attività di comunicazione nei suddetti settori.

I progetti sottoposti devono soddisfare i seguenti requisiti:

  • La loro realizzazione deve essere allineata alla Strategia energetica 2050;

  • I costi del progetto devono essere prevedibili, calcolati e, per la maggior parte delle voci, comprovati da offerte;

  • Vengono calcolati anche i costi interni dei promotori del progetto;

  • Se il numero di richieste di sovvenzioni supera la somma disponibile, saranno considerate in priorità le richieste che soddisfano al meglio i criteri di valutazione (qualità, effetti e novità).

I progetti possono essere sottoposti fino al 31 agosto 2020.

Esistono due categorie di finanziamento:

Categoria 1: Tutte le città e Comuni svizzeri
Possibile importo del contributo di promozione per progetto e Comune/città: min. CHF 3’000.– e max. CHF 5’000.–/anno, ma non più del 40% dei costi del progetto. Un progetto massimo all’anno per Comune/città.

Categoria 2: Città dell’energia con il label GOLD oppure con dichiarazione d’intenti di ottenere il label GOLD nei prossimi anni
Possibile importo del contributo di promozione per progetto e per Comune: min. CHF 20’000.– max. CHF 60’000.–/anno, ma non più del 40% dei costi totali del progetto.  Un progetto massimo all’anno per Comune/città.

Per qualsiasi domanda rivolgersi a: urs.meuli@bfe.admin.ch

Iscrizione entro e non oltre il 31.08.2020

Informazioni per gli offerenti

modulo online per sottomettere i progetti

Premiati innovativi progetti e idee Smart City

Anche nel 2020 SvizzeraEnergia premia le idee e i progetti innovativi in occasione del secondo Smart City Innovation Challenge (SCIC). Dalle offerte di mobilità combinate e intelligenti alla produzione locale di energia elettrica nel quartiere fino ai sistemi di informazione e gestione smart: le idee e i progetti candidati erano estremamente vari e – naturalmente – smart.

Dopo la seconda edizione dello Smart City Innovation Challenge, per Daniel Büchel, vicedirettore dell’Ufficio federale dell’energia, e Patrick Kutschera, Capo del servizio SvizzeraEnergia, il bilancio è positivo: «Anche quest’anno lo Smart City Innovation Challenge è stato un grande successo: idee e progetti al top e una giuria competente. Quello che è certo è che continueremo a sostenere i progetti Smart City anche in futuro», ha sottolineato Kutschera.

Ecco le idee e i progetti vincitori:

Categoria Progetti

  • smart!mobil – condivisione e combinazioni intelligenti, diverse città così come il cantone Soletta

  • Elettricità di quartiere 2.0, comune di Walenstadt

  • SMART CITY LIGHTS CHALLENGE, città di Wädenswil

  • Dal laboratorio alla Smart City, città di Dietikon

Categoria Idées

  • Progetto pilota: KU:BE Sistema d’informazione e gestione per tutti, città di Berna

  • Integrated Corporate Mobility Platform, routeRANK Ltd, EPFL Innovation Park, Lausanne

  • #SMarta – Dichiarazioni chiare anziché aria fritta, in regione Basilea

L’obiettivo dello Smart City Innovation Challenge consiste nel motivare città, imprese e istituti di formazione a lanciare ed attuare, in stretta collaborazione, progetti innovativi nell’ambito Smart City. Si tratta di un concorso indetto da SvizzeraEnergia.

Poiché a causa del coronavirus SmartSuisse è stata rimandata, la cerimonia ufficiale di assegnazione dei premi potrebbe tenersi in occasione di una manifestazione futura di SvizzeraEnergia.

Ulteriori informazioni

SvizzeraEnergia

Programma «calore rinnovabile»: Da sistemi di riscaldamento a energia fossile a quelli a energia rinnovabile

Questo programma intende sostenere le città, i comuni e le regioni che s’impegnano a motivare i proprietari di edifici riscaldati a energia fossile a passare a sistemi a energia rinnovabile

Il programma «calore rinnovabile» sarà offerto ai Comuni ticinesi in un secondo tempo

Sostegno di SvizzeraEnergia ai Comuni che svolgono una Procedura globale per incoraggiare la realizzazione di impianti fotovoltaici sul territorio comunale

L’obiettivo principale è che i Comuni si impegnino a investire nella realizzazione di impianti fotovoltaici (impianti FV) sul territorio comunale, ad esempio:

  • dando l’esempio installando impianti a energia solare sugli edifici comunali;
  • sostenendo i cittadini che possiedono un immobile nelle loro iniziative di carattere privato;
  • proponendo una soluzione di investimento partecipativo a favore dell’energia solare ai cittadini che non hanno la possibilità di investire direttamente a casa propria (p. es. inquilini, proprietari di edifici non idonei o persone con disponibilità economiche limitate);
  • comunicando su più ampia scala le iniziative realizzate.

Sono previsti due diversi concetti a scelta:

  • Concetto n. 1: «FV per i privati»
  • Concetto n. 2: «FV sugli edifici comunali»

Contributo finanziario pari al 40% dei costi totali delle procedure realizzate, per un importo massimo di 5'000 franchi.

Condizioni generali per la concessione del contributo di SvizzeraEnergia: assegnazione del contributo ai primi 50 Comuni che si iscrivono entro il termine stabilito e si impegnano a rispettare tutte le condizioni di uno dei due concetti (i due concetti non si possono cumulare in un unico anno), nonché le scadenze. Programma aperto a tutti i Comuni svizzeri, non solo ai Comuni certificati.

«Attraverso la promozione dei progetti si sostengono i Comuni et citta impegnati ad attuare progetti innovativi e a sviluppare costantemente la loro politica energetica.»

Urs Meuli
Responsabile del programma

Cifre e fatti

2016
Il sostegno per i progetti è stato richiesto da 88 città e Comuni; 56 progetti hanno ottenuto il contributo.
Il sostegno per i progetti è stato richiesto da 88 città e Comuni; 56 progetti hanno ottenuto il contributo.
2016
I 56 progetti beneficiari del sostegno hanno ricevuto complessivamente CHF 700’000.
I 56 progetti beneficiari del sostegno hanno ricevuto complessivamente CHF 700’000.
2017
Hanno ottenuto il sostegno di SvizzeraEnergia 58 progetti di Città dell’energia, di cui 38 progetti della categoria 1 e 20 della categoria 2.
Hanno ottenuto il sostegno di SvizzeraEnergia 58 progetti di Città dell’energia, di cui 38 progetti della categoria 1 e 20 della categoria 2.
2017
Complessivamente SvizzeraEnergia ha messo a disposizione una somma di CHF 626’000.
Complessivamente SvizzeraEnergia ha messo a disposizione una somma di CHF 626’000.